Il questionario RAADS-R consiste in una serie di domande sui sintomi e sulle esperienze che sono comuni nell'autismo e nella sindrome di Asperger, come la difficoltà a comprendere le emozioni e le intenzioni degli altri, la tendenza a seguire routine rigide e a essere interessati a argomenti specifici, e le difficoltà nella comunicazione sociale. Il punteggio finale del questionario può essere utilizzato come indicatore della probabilità di avere una diagnosi di autismo o sindrome di Asperger.

Nota importante
È importante notare che il RAADS-R non è una diagnosi formale e non sostituisce una valutazione da parte di un professionista del settore sanitario qualificato. Il test ha una buona affidabilità quando è autosomministrato, ma può scendere fino al 30% quando i medici lo somministrano, a seconda della loro comprensione dell'autismo. Se si sospetta di avere un disturbo dello spettro autistico, è importante consultare un professionista specializzato in autismo per una valutazione e un trattamento appropriati.

Come fare il test Fai il test

Help the Project aspergeronline, Be a part of the change


A chi è rivolto il test

  • Adulti (età 16+) con ASD di livello 1 o autismo subclinico.
  • Adulti con QI nel range normale (QI >= 80).
Per sapere il tuo QI puoi effettuare qui il test Mensa.


Come fare il test

Il RAADS–R è uno strumento self-report. Tuttavia, gli autori affermano che uno psicologo specializzato in autismo potrebbe aiutare un partecipante a interpretare gli elementi se ha difficoltà a comprendere la domanda. Personalmente consiglio, dopo un primo test in self report, di rifarlo con un professionista. Il professionista può capire anche il funzionamento mentale dal modo e dal significato che viene dato alle risposte.

Il test valuta i sintomi dello sviluppo correlati alle tre categorie diagnostiche del DSM-5 (Linguaggio, Relatività sociale, Senso-motorio) e una quarta sottoscala, interessi circoscritti. Consiste di 80 affermazioni, dandoti 4 scelte per ogni affermazione.

Il RAADS-R contiene 64 domande basate sui sintomi e 16 risposte non basate sui sintomi (vedere l'Appendice per le istruzioni di calcolo del punteggio). Le domande sono state suddivise in quattro sottoscale secondo i criteri del DSM-IV-TR come segue:


Come viene calcolato il punteggio

Di seguito le nozioni di base

  • Intervallo di punteggio: 0–240
  • Punteggio soglia: 64↑
  • 64+ sei probabilmente autistico (nessun neurotipico ha ottenuto un punteggio superiore a 64 nella ricerca)
  • <64 < strong>probabilmente non sei autistico (probabilità del 97% di non essere autistico)

Ecco le 4 scelte del RAADS-R:

Opzione 1:
Vero ora e quando ero giovane
Opzione 2:
Vero solo ora
Opzione 3:
Vero solo quando avevo meno di 16 anni
Opzione 4:
Mai vero



Help the Project aspergeronline, Be a part of the change


Metodi di punteggio

Puoi sostenere il test utilizzando questa modalità:

  • Punteggio automatico generato dal software
  • Potrai sucessivamente stampare i risultati del test
Il punteggio delle affermazioni è il seguente:

Valore delle 4 scelte del RAADS-R:

Opzione 1:
Vero ora e quando ero giovane (3 punti)
Opzione 2:
Vero solo ora (2 punti)
Opzione 3:
Vero solo quando avevo meno di 16 anni (1 punto)
Opzione 4:
Mai vero (0 punti)



Help the Project aspergeronline, Be a part of the change

Tuttavia, il valore in punti è invertito per le 17 cosiddette domande normative: The Ritvo Autism Asperger Diagnostic Scale-Revised (RAADS-R): una scala per assistere la diagnosi del disturbo dello spettro autistico negli adulti: uno studio di convalida internazionale (Ritvo et al., 2011) .

Valore domande normative:

Opzione 1:
Vero ora e quando ero giovane (0 punti)
Opzione 2:
Vero solo ora (1 punto)
Opzione 3:
Vero solo quando avevo meno di 16 anni (2 punti)
Opzione 4:
Mai vero (3 punti)



Help the Project aspergeronline, Be a part of the change


Come funzionano le Sottoscale

La sottoscala linguistica è composta da 7 affermazioni. Il focus di queste affermazioni è su:

  • Discorsi sui film: gli amici notano che hai sentito qualcosa di nuovo perché inizi a usare regolarmente la parola o la frase.
  • Chiacchiere: una conversazione leggera su cose non importanti che le persone fanno durante le interazioni sociali, invece di argomenti di cui è effettivamente interessante e divertente parlare.
  • Essere letterali: avere difficoltà quando il linguaggio "ciò che viene detto" non corrisponde al linguaggio "ciò che si intende".


Sottoscale RAADS-R
  • Nome Quantità Domande
  • Interazione Sociale 39 1, 3, 5, 6, 8, 11, 12, 14, 17, 18, 20, 21, 22, 23, 25, 26, 28, 31, 37, 38, 39, 43, 44, 45, 47, 48, 53, 54, 55, 60, 61, 64, 68, 69, 72, 76, 77, 79, 80
  • Interessi circoscritti 14 9, 13, 24, 30, 32, 40, 41, 50, 52, 56, 63, 70, 75, 78
  • Pragmatica 7 2, 7, 15, 27, 35, 58, 66
  • Senso-motorio 20 4, 10, 16, 19, 29, 33, 34, 36, 42, 46, 49, 51, 57, 59, 62, 65, 67, 71, 73, 74

Interazione Sociale

La sottoscala delle relazioni sociali è composta da 39 affermazioni. Il focus di queste affermazioni è su:

  • Mentalizzazione: difficoltà a capire cosa pensano o sentono gli altri.
  • Interessi reciproci: preferire stare con persone con cui condividi interessi.
  • Outsider: essere considerato "diverso".
  • Franchezza: essere chiamato maleducato; o che hai fatto domande
  • Imbarazzanti: o sottolineato quando altri hanno commesso un errore.
  • Reciprocità dialettica: sfida a sapere quando è il tuo turno di parlare, in una conversazione o al telefono.
  • Reciprocità emotiva: Difficoltà a sapere quando una persona sta flirtando con te.
  • Problemi di elaborazione uditiva: difficoltà a parlare con più persone contemporaneamente.
  • Permanenza dell'oggetto: non perdere le persone quando sono assenti.
  • Mantenimento delle relazioni: sfide per creare o mantenere amici.
  • Comunicazione non verbale: sfida la comprensione del linguaggio del corpo.
  • Mimetismo/imitazione: copiare il comportamento degli altri per adattarsi.
  • Camuffare: nascondere i propri comportamenti automatici per adattarsi agli altri.

Senso-Motorio

La sottoscala senso motoria è composta da 20 affermazioni.
Il focus di queste affermazioni è su:

  • Sfide del volume della voce: parlare a voce molto alta, non abbastanza alta o fluttuazioni significative tra i due.
  • Differenze di voce: parlare monotono, come un bambino, o con voci sciocche.
  • Problemi di controllo motorio: goffaggine e scoordinazione.
  • Sensoriale: la stimolazione sensoriale che non infastidisce gli altri può essere dolorosa e travolgente. L'esperienza può differire in modo significativo in vari momenti o dipendere dal contesto. Potresti diventare ansioso se sovrastimolato.

Interessi Circoscritti

La sottoscala degli interessi circoscritti è composta da 14 affermazioni.
Il focus di queste affermazioni è su:

  • Preferenza per i dettagli: si concentra sui dettagli prima del quadro generale, ma può fare entrambe le cose.
  • Sconvolto quando si verifica l'imprevisto: non ti piace che qualcuno cambi la tua routine: questo non significa che ti attieni alla tua routine, solo che non ti piace che qualcun altro cambi la tua routine.
  • Interessi speciali: parlarne, averli...


Dichiarazioni per sottoscale
  • Dichiarazione Interazione Sociale Pragmatica Senso-motorio Interessi circoscritti
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
  • 59
  • 60
  • 61
  • 62
  • 63
  • 64
  • 65
  • 66
  • 67
  • 68
  • 69
  • 70
  • 71
  • 72
  • 73
  • 74
  • 75
  • 76
  • 77
  • 78
  • 79
  • 80

Punteggi medi

La tabella seguente mostra i punteggi totali medi e i punteggi parziali per le persone che assumono il RAADS-R online, divisi per persone autistiche, persone sospette di autismo e persone non autistiche (neurotipici).


Punteggi totali e punteggi medi
  • Punteggio totale Lingua Relatività Sociale Sensoriale/motoria Circoscr. interessi
  • Valori soglia dell'autismo 65 4.0 31.0 16.0 15.0
  • Maschi autistici 148,6 11.9 71.3 36.7 28.7
  • Femmine autistiche 160.4 12.8 73.5 43.1 31.0
  • Sospetti maschi autistici 145.2 11.3 67.2 38.7 28.0
  • Donne sospette autistiche 145.2 11.3 67.2 38.7 28.0
  • Maschi neurotipici 84.2 6.6 43.0 19.0 15.7
  • Femmine neurotipiche 91.6 6.8 42.8 24.8 17.2

Caratteristiche demografiche del campione di studio
  • Gruppo N Maschi Femmine Età media Sposato % Il voto più alto % QI medio N % N % Scuola superiore Università Laureato
  • Disturbo autistico 66 52 79.1 14 20.9 30.81 13.4 52.2 37.3 10.4 114
  • Disturbo di Asperger 135 93 68.9 42 31.1 32.01 21.5 37.8 53.3 7.4 122
  • ASD 201 145 72.1 56 27.9 31.45 18.9 45.0 45.3 8.9 119
  • Niente DSM-IV-li 276 114 41.3 162 58.7 41.51 39.5 37.7 46.0 16.3 116
  • Allio DSM-IV-li 302 134 44.4 168 55.6 42.04 28.5 40.1 53.3 6 112
  • Confronti 578 248 42.9 330 57.1 41.78 33.7 38.9 49,65 11.15 114
  • Campione completo 779 394 44.4 386 49.5 29.9 39.9 49.4 10.3 116,5

Se il punteggio soglia è 64 e nessun neurotipico ha ottenuto un punteggio superiore a 64 nella ricerca, allora perché i punteggi neurotipici medi sono superiori a 80?

La risposta sta nel modo in cui i dati vengono raccolti. La tabella sopra si basa su persone che prendono il RAADS-R online, che per scopi di ricerca inizia con la domanda se ti è stato diagnosticato l'autismo, sospetti di essere autistico o non lo sei.

Ma alcune persone che hanno risposto a quest'ultimo, contrariamente alle loro stesse aspettative, finiranno per rientrare nello spettro autistico. A causa di questa errata attribuzione, i loro punteggi vengono conteggiati come punteggi neurotipici nonostante il punteggio nello spettro autistico, distorcendo così i risultati.

In altre parole, i punteggi neurotipici medi riportati dal RAADS-R online sono quasi certamente troppo alti. I punteggi medi che puoi trovare nella letteratura di ricerca sono più affidabili, dato che usano veri neurotipici come gruppo di controllo.


Validità

Il test RAADS-R è un test affidabile per assistere la diagnosi degli adulti nello spettro autistico.

Ecco come misura il RAADS-R:

Validità RAADS-R
  • Misurare Risultato Senso
  • Sensibilità 97% Capacità del test di identificare risultati positivi
  • Specificità 100% Capacità del test di identificare i risultati negativi
  • Validità concorrente 96% Validità del test confrontata con ADOS Modulo 4, SRS
  • Affidabilità test-retest .987 Concordanza del test tra i risultati di misurazioni successive

Un punteggio RAADS-R totale di 64 o superiore è coerente con la diagnosi di autismo e supporta la diagnosi di uno specialista. Tuttavia, se c'è una differenza tra la diagnosi di uno psicologo specializzato e l'assegnazione diagnostica RAADS-R, la diagnosi dello psicologo dovrebbe avere la precedenza. Questo perché i sintomi possono essere rivelati solo durante un colloquio.

Inoltre, lo studio di standardizzazione RAADS-R ha riportato che molti soggetti autistici, in particolare quelli nella tarda adolescenza e nei primi anni venti, non sono riusciti a riconoscere la presenza di sintomi che le loro famiglie hanno affermato di essere presenti e che sono stati prontamente osservati dal diagnostico. Autism Asperger Diagnostic Scale-Revised (RAADS-R)


Significato dei punteggi RAADS-R
  • Punto Interpretazione
  • 25 Non sei autistico.
  • 50 Alcuni tratti autistici, ma probabilmente non sei nello spettro autistico.
  • 64 Il punteggio minimo in cui viene considerato autismo.
  • 90 Indicazioni più forti di autismo, sebbene i non autistici possano ottenere punteggi altrettanto alti.
  • 130 Il punteggio medio delle persone autistiche; forte evidenza di autismo.
  • 160 Prove molto forti di autismo.
  • 227 Il punteggio massimo che le persone autistiche hanno acquisito nel documento seminale di Ritvo sul RAADS-R. Ritvo et al., 2011
  • 240 Hai ottenuto il massimo punteggio RAADS-R possibile. Rientri nello spettro autistico.

Tieni presente che nessun singolo test è conclusivo e non tutte le persone autistiche ottengono necessariamente punteggi superiori alla soglia definita in ciascun test. Se ottieni un punteggio basso nel RAADS-R ma pensi ancora di poter essere autistico, prova a fare qualche altro test sull'autismo.


Passaggi successivi consigliati

Dopo il RAADS-R, considera di sostenere uno dei test seguenti.

Quoziente dello spettro autistico

Un semplice test di screening che viene utilizzato come base per perseguire una valutazione formale dell'autismo.

CAT-Q

Misura il camuffamento e può spiegare punteggi inferiori in altri test sull'autismo.

💡
I test di autismo online possono svolgere un ruolo essenziale nel processo di auto-scoperta e possono informare la tua decisione di perseguire una diagnosi formale. Per una valutazione formale, si prega di consultare uno psicologo esperto e specializzato nella valutazione dell'autismo.

Referenze